Menu mobile
Bando FUTURA 2!
Promosso da
In partnership con

In un momento di crisi la cooperazione resiste e riparte dalle esperienze più fragili. Coopfond, fondo mutualistico di Legacoop, al fine di venire incontro all’emergenza Covid 19, promuove “Futura!”, il bando che finanzia e sostiene le cooperative di piccole dimensioni di settori particolarmente sensibili.
La partnership con Cooperfidi Italia consentirà di accedere alla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia (FCG) ai sensi del decreto n.23 del 8 aprile 2020 (Decreto Liquidità).
Il bando sarà aperto dal 28/04/2020 al 5/05/2020 e verrà comunque chiuso al raggiungimento delle 150 richieste.

CARATTERISTICHE DEI FINANZIAMENTI

I finanziamenti avranno una durata di 72 mesi, un periodo di preammortamento di 24 mesi, un ammortamento a rata semestrale, tasso d’interesse zero e nessuna commissione per i costi di istruttoria e di gestione dell’operazione finanziaria.
I finanziamenti potranno essere assistiti da garanzia del FCG tramite Cooperfidi Italia. Pertanto, le cooperative che non sono socie di Cooperfidi Italia dovranno presentare domanda di adesione sottoscrivendo e versando una quota sociale di 250 euro.
Cooperfidi applicherà sulla garanzia rilasciata una commissione esclusivamente riferita ai costi gestione, Coopfond costituirà ulteriore stanziamento per voucher a favore delle cooperative, destinati ad abbattere questi oneri.

SOGGETTI BENEFICIARI

Il bando è rivolto a cooperative dei settori sociale, cultura, editoria, turismo, workers buy out (wbo) con ricavi inferiori a 500 mila euro come risultante da ultimo bilancio depositato ed un andamento in sostanziale equilibrio economico patrimoniale e finanziario.

Dovranno, comunque, essere rispettati i requisiti soggettivi previsti Decreto Liquidità.
A miglioramento delle condizioni previste dal decreto, i finanziamenti saranno a tasso zero ed accessibili anche alle cooperative con un fatturato inferiore ai 100 mila euro.

AMMISSIBILITÀ

Le cooperative dei settori beneficiari devono essere aderenti a Legacoop, in regola con i versamenti del 3%, con i contributi associativi e con gli obblighi contributivi e fiscali.
Le Cooperative che hanno già richiesto ad altro istituto di credito un finanziamento con garanzia al Fondo Centrale di Garanzia, non potranno accedere al presente bando.

PREMIALITÀ

Se le richieste pervenute a Coopfond saranno superiori a 100, verranno considerate le seguenti condizioni di premialità:

- percentuale di giovani sotto i 40 anni nella compagine sociale;
- percentuale di donne nella compagine sociale